martedì 13 marzo 2012

Ravioli di ricotta al prezzemolo...rivisitati

Da noi , nei negozi di pasta fresca, si trovano sempre i ravioli o tortelli ripieni di ricotta e prezzemolo.
Sono buoni e delicati, semplici nella loro realizzazione.
Volevo farli, ma sono in un momento...creativo...(se così si può dire...) e non volevo farli nel solito modo, ovvero con il prezzemolo tritato e mescolato alla ricotta.
Poi ho visto anche il contest di La Cuoca Dentro e Fiordirosmarino, Trasformiamo la ricotta...ho pensato ed unito le mie idee in questo piatto che propongo anche per il contest, perchè prevede l'utilizzo della ricotta con una pasta aromatizzata un poco particolare...



Ingredienti per 2 persone:
Per i ravioli:
130 gr di farina 00
un uovo
3 cubetti (surgelati) di salsa al prezzemolo (ricetta qui)
250 gr di ricotta di latte vaccino
70 gr di parmigiano reggiano grattugiato
un pizzico di noce moscata
Per il sugo:
100 ml di panna fresca
scorza di 1/2 limone bio
un pizzico di sale
Per le chicche di pane:
pezzetti di mollica di pane
un poco di salsa al prezzemolo
Per completare il piatto:
prezzemolo tritato.

Lavorate la farina e l'uovo per fare la pasta, ed aggiungete la salsa al prezzemolo (i cubetti fatti scongelare), impastate bene , formate una palla e mettetela a riposare avvolta in un canovaccio pulito per mezz'ora.
Nel frattempo preparate il ripieno mescolando la ricotta con il parmigiano ed un pizzico di noce moscata, sino a che non avrete un composto cremoso.


Stendete la pasta formando delle strisce sottili (io con la macchinetta sino all'ultima tacca) e versate il ripieno in mucchietti equidistanti, coprite con un'altra striscia e ricavate i ravioli tagliandoli con la rotellina dentellata e premendo bene i bordi con i rebbi di una forchetta.
Mentre l'acqua per cuocere i ravioli giunge al bollore, mettete la panna fresca in un pentolino, unite la scorza del limone tagliata in zeste sottili (lunghe max 2 cm), aggiustate di sale e portate a bollore facendola un poco addensare.
Inzuppate i pezzetti di mollica di pane in poca salsa al prezzemolo, poi tostateli in una padellina calda senza aggiungere grassi.
Cuocete i ravioli nell'acqua bollente salata e scolateli appena l'acqua ribolle e questi arrivano a galla; conditeli con la panna aromatizza al limone, polverate con prezzemolo tritato ed aggiungete le chicce tostate.
Ci sono piaciuti parecchio!
Se quindi mi vogliono, partecipo volentieri al contest Trasformiamo la ricotta di La Cuoca Dentro e Fiordirosmarino


10 commenti:

  1. Ciao Mila, ho fatto un giro nel tuo blog, complimenti è davvero molto bello...e questi ravioli sono una vera delizia. Grazie per la tua partecipazione al nostro contest...a presto cara

    RispondiElimina
  2. Che splendida ricetta...molto fresca e che profuma davvero di nuova stagione!!!!!

    RispondiElimina
  3. Non avevo mai sentito questo tipo di ripieno per i ravioli e mi sembra davvero gustoso e delicato. Il tuo primo è davvero fantastico. Un bacio, buona giornata

    RispondiElimina
  4. Complimenti per questi ravioli realizzati benissimo e dall'aspetto così invitante! :-)
    Grazie per aver partecipato, a presto!

    RispondiElimina
  5. Amo i ravioli!!!e i tuoi mi sembrano delicatissimi e ben presentati!!!!Bacioni

    RispondiElimina
  6. Davvero delicati a vedersi!!!!

    RispondiElimina
  7. Che gola che fanno i tuoi ravioli! Io li ho fatti oggi per la prima volta... con la rucola :)

    RispondiElimina
  8. Ma sai che questi ravioli mi stuzzicano non poco???? Li proverò sicuramente! Grazie!!!

    RispondiElimina
  9. Ehi ciao ma che bel blog: complimenti! Grazie per il tuo commento al nostro Contest con Claudio Sadler (carino, vero?): aspettiamo la tua ricetta con grande piacere!!! A presto allora, ti seguiremo!
    simona

    RispondiElimina

Grazie per ogni commento, idea, sorriso ed anche critica che vorrete lasciarmi!